Aldo

Famà

 

il dinamismo della linea

 

 

           

Notizie

Un ricordo del Gruppo 5 di Trieste: Famà, Moretti, Sivini, Steidler, Stocca.
 
Foto di Federico Manna
 
 
 
 
    clicca sull'immagine per avanzare

Intervista di Walter Chiereghin

Ci incontriamo nel suo studio, un ex locale d’affari sotto l’appartamento del condominio dove vivono Aldo Famà con la moglie Giuliana, soluzione comoda sotto ogni aspetto, salvo che per parcheggiare una macchina. Sono ricevuto, come sempre, con amichevole accogliente cortesia nei locali ingombri dei dipinti ritirati dopo la mostra antologica di Palazzo Costanzi che ha visto il suo lavoro protagonista dell’esposizione, dal 15 febbraio al 11 marzo scorsi. Su un cavalletto, un dipinto poco più che abbozzato: uno schema geometrico fissato a matita sulla tela, nel quale soltanto due triangoli sono dipinti, striature di rosso sopra una base materica bianca.

Guarda il video di RAI3 sulla mostra "Lo Stato dell'Arte"

 

A Monfalcone dal 4 al 30 giugno 2017

 

Mostra personale di Aldo Famà presso la Biblioteca Statale Isontina di Gorizia, nel 2002.

Mostra personale di Aldo Famà alla Casa della Musica di Trieste nel 2011, con la presentazione del Dr. Giulio Montenero.

Incontro con Aldo Famà organizzato dall'associazione culturale Realtò di Alpe Adria, presentazione critica di Enzo Santese, video con quaranta opere.

Al museo Civico del territorio di Cormons partecipa con l'opera "Il dolore della separazione", olio su tela cm 80 x 100 - 2011

Alla mostra dell'arte triestina "Art and Space" partecipa con l'opera "Destinazione Amore", olio su tela cm 50 x 60 - 2012

Ti informiamo che questo sito utilizza dei cookies necessari al suo corretto funzionamento. Con riferimento al provvedimento "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie – 8 maggio 2014" (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), si descrivono in maniera specifica e analitica le caratteristiche e le finalità dei cookie installati su questo sito indicando anche le modalità per selezionare/deselezionare i singoli cookie.